Contenuto principale

Messaggio di avviso

Ti trovi qui:News e Avvisi - Archivio»News del Comune»Coronavirus: numeri e informazioni utili, misure di contenimento del contagio e domande frequenti
Venerdì, 28 Agosto 2020 06:50

Coronavirus: numeri e informazioni utili, misure di contenimento del contagio e domande frequenti

Coronavirus image2

Ecco un elenco dei numeri con orari e competenze da chiamare in caso di necessità relativa all’emergenza coronavirus.
Negli allegati le disposizioni di legge vigenti emanate dal Governo, oltre alle ordinanze regionali e sindacali. 

ATS Insubria Numero verde 800 769622
Regione Lombardia Numero verde 800 894545 Ministero della Salute Numero 1500
Polizia locale Tel.: 0331-1620611 - Tel.: 800098713 (n. verde)

Servizi sociali tel. 0331-390117, tel. 0331 182689 riservato agli over 75 per informazioni sanitarie e sui servizi a domicilio

 Nel dettaglio elenco, con orari e competenze di alcuni numeri da chiamare in caso di necessità relative all’emergenza coronavirus.

Polizia locale
Centrale Operativa
Tel.: 0331-1620611 Tel.: 800098713 (n. verde)
e-mail: centraleoperativa.polizialocale@comune.bustoarsizio.va.it
per emergenze e segnalazioni relative a sicurezza e viabilità, richieste di informazioni

Servizi sociali
tel. 0331-390117 attivo lunedì e venerdì dalle 8,30 alle 13,30; martedì, mercoledì e giovedì dalle 8,30 alle 13,30 e dalle 14,30 alle 16,30.
e-mail: servizisociali@comune.bustoarsizio.va.it
Numero dedicato ai soggetti più fragili e privi di rete famigliare che necessitano di semplici servizi di assistenza al domicilio (non sanitari)

tel. 0331 182689, attivo dalle 9 alle 13 e dalle 14 alle 18 dal lunedì al venerdì; dedicato agli over 75 residenti a Busto Arsizio. Chiamando il numero si potranno infatti avere informazioni sui negozi di alimentari e le farmacie, con i relativi recapiti, che fanno il servizio di consegna a domicilio, ma anche avere i contatti delle associazioni che, attraverso la loro rete di volontari, possono sopperire alle necessità della spesa settimanale. Inoltre, lo sportello telefonico potrà fornire anche informazioni relative all’emergenza sanitaria con le principali precauzioni da adottare per contenere la diffusione del contagio, e indicazioni sui principali sintomi e sulla necessità, o meno, di contattare un medico.

ATS Insubria
Numero verde 800 769622 per informazioni di carattere generale in merito al coronavirus

Ministero della Salute
Numero 1500, con l’intervento di mediatori culturali per i cittadini stranieri con difficoltà linguistiche

Regione Lombardia
Numero verde 800 894545
per informazioni/indicazioni di ordine generale in merito ai sospetti di contagio o ai contatti con contagiati (infettivi) certi, per identificare precocemente contatti stretti di caso, al fine di avviare le opportune azioni di contenimento.

Per le informazioni sulle iniziative a sostegno di cittadini e imprese adottate da Regione e Governo: https://www.comune.bustoarsizio.va.it/index.php/news/avvisi/item/11796-emergenza-coronavirus-le-misure-a-sostegno-di-cittadini-e-imprese-adottate-dalla-regione-e-dal-governo

Per le informazioni sui servizi comunali:https://www.comune.bustoarsizio.va.it/index.php/news/news-del-comune/item/11794-emergenza-coronavirus-nuove-modalita-di-accesso-ai-servizi-comunali

 

AGGIORNAMENTO DEL 31 LUGLIO 

Il presidente della Regione Lombardia, Attilio Fontana, ha firmato una nuova ordinanza anti Covid in vigore dal 1° agosto al 10 settembre 2020.

In Lombardia permane l’obbligo di utilizzare la mascherina al chiuso, mentre all’aperto è necessaria nel caso in cui non sia possibile garantire il distanziamento sociale. E’ comunque indispensabile averla sempre con sé e indossarla anche sui mezzi di trasporto pubblico.

In tema di organizzazione del lavoro, resta obbligatoria la misurazione della temperatura per il datore e per i dipendenti, così come per i clienti dei ristoranti. Se dovesse risultare superiore a 37,5°, non sarà consentito l’accesso alla sede e l’interessato sarà informato della necessità di contattare il proprio medico curante.

 

AGGIORNAMENTO DEL 7 AGOSTO

Nel Dpcm del 7 agosto 2020 vengono prorogate, fino al 7 settembre 2020, le misure precauzionali minime per contrastare e contenere il diffondersi del virus Covid-19.

AGGIORNAMENTO DEL 15 AGOSTO

Il presidente della Regione Lombardia ha firmato un'ordinanza con le indicazioni per i cittadini che rientrano da Spagna, Grecia, Croazia e Malta.

AGGIORNAMENTO DEL 16 AGOSTO

Il ministro della Salute ha emanato un'ordinanza che obbliga ad indossare la mascherina anche all'aperto dalle 18 alle 6 ove si creano assembramenti e che sospende le attività del ballo. 

Scadenze

Il Decreto legge n. 18 del 17 marzo 2020, emanato per far fronte all’emergenza Covid-19, ha inciso sulle scadenze di atti amministrativi e autorizzazioni. Ecco alcuni esempi.

Patente e revisione veicolo
1) Con la revisione del veicolo scaduta, in questi giorni che non riesco a rinnovarla, si può circolare?
Si. Per i veicoli con revisione scaduta al 17 marzo 2020 o che scade entro il 31 luglio 2020, è consentita la circolazione fino al 31 ottobre 2020 senza aver effettuato la visita di revisione;

2) Mi è scaduta la patente da qualche giorno, posso comunque guidare?
Si. La validità delle patenti di guida italiane scadute al 17 marzo 2020 o in scadenza fino al 31 agosto 2020, sono state prorogate fino al 31 agosto 2020.
La proroga si applica anche a quelle rilasciate da uno Stato dell'Unione Europea il cui titolare ha acquisito la residenza in Italia.
La disposizione si estende anche al certificato di idoneità alla guida (CIG) per ciclomotori.

Assicurazione auto
Chi ha l’assicurazione auto in scadenza quanto tempo ha per rinnovarla?
Per le polizze in scadenza fino al 31 luglio 2020, è portato a 30 giorni il periodo entro cui l’assicurazione è comunque operante.
La previsione trova applicazione anche nel caso di polizza assicurativa annuale in cui il pagamento del premio assicurativo sia rateizzato in rate semestrali o periodiche.

Carta d’identità
Chi ha la carta d’identità scaduta può rinnovarla?
Tutti i documenti di identità scaduti dal 17 marzo 2020 in poi sono validi fino al 31 agosto 2020. La validità ai fini dell’espatrio resta invece limitata alla data di scadenza indicata nel documento stesso.

 

ALLEGATI

Decreti del presidente del Consiglio dei Ministri (Dpcm) dell’ 8, del 9 e dell'11 marzo 2020, decreto legge del 17 marzo 2020 "Cura Italia", decreto del Ministero della salute del 20 marzo 2020, Dpcm del 22 marzo 2020,  decreto legge del 25 marzo 2020, ordinanza della Protezione civile n. 658 del 29 marzo 2020, Dpcm del 1 aprile, Dpcm del 10 aprile, Dpcm del 26 aprile con allegati, circolare del Ministero dell'Interno del 2 maggio

Ordinanza della Regione Lombardia del 21 marzo con due allegati, ordinanza n. 515 del 22 marzo che integra la n. 514 del 21 marzo, ordinanza regionale del 4 aprile, l'ordinanza regionale dell'11 aprile, ordinanze regional n.537 e n. 539 n. 541.

Modulo di autocertificazione aggiornato da utilizzare solo per gli spostamenti fuori regione.

Testo dell'intervento sul tema dell'emergenza covid pronunciato dal sindaco Emanuele Antonelli nel corso del consiglio comunale di sabato 9 maggio. Nella relazione sono messi in evidenza sia le iniziative realizzate, sia i progetti per la ripartenza e per il sostegno a famiglie e imprese.

Decreto del presidente del Consiglio del 17 maggio e ordinanza regionale del 17 maggio con i relativi allegati. Segue l'ordinanza regionale 555 del 29 maggio con l'allegato. 

DPCM dell'11 giugno con gli allegati, ordinanza regionale n. 566 con l'allegato.

Ordinanze regionali del 29 giugno, del 10 edel 14 luglio con gli allegati, Dpcm del 14 luglio con l'allegato.

Ordinanza regionale del 31 luglio con l'allegato.

Dpcm del 7 agosto

 

 

Ultima modifica il Venerdì, 28 Agosto 2020 13:22